IL NEGOZIO RIMARRA' CHIUSO DAL 20/08/2019 al 08/09/2019

E' possibile effettuare ordini ma la spedizione non avverà prima del 9 settembre 2019

Cordiali saluti

Lo staff di Eliodoro


 

Abbiamo girato queste immagini durante un nostro breve soggiorno a Budapest.

La prima parte del filmato è stato girato a Ecseri Piac, un mercatino dell'antiquariato, mentre la seconda parte del filmato invece è dedicata a Bhola piac, mercatino delle pulci che si svolge nei week end all'interno del Parco Municipale.

Ecseri Piac

ecseri piac

Ecseri piac (piac in ungherese vuol dire mercato delle pulci). Ecseri è uno dei mercati delle pulci più conosciuti dell'Europa centrale sebbene si trovi in una zona di Budapest abbastanza decentrata.

Fino agl'anni sessata si trovava nella strada Ecseri di Pest da cui prese il nome e poi venne spostato. Mercato permanente, è meta di turisti e abitanti di Budapest per via della grande varietà di oggetti, mobili, quadri, strumenti musicali, apparecchi fotografici, stampe, cartoline, libri, divise militari e altro ancora, tutto rigorosamente vintage.

La maggior parte degli stand è al coperto, o all'interno di piccole botteghe o fornita di tettoie e le esposizioni sono molto curate.

Per raggingere il mercato bisogna prendere la metro, linea blu fino a Hatar Utca e poi prendere l'autobus 54 direzione Fiume utca.

Bhola Piac

bola piac

La seconda parte del filmato invece è dedicata a Bhola piac, mercatino delle pulci che si svolge nei week end all'interno del Parco Municipale. L'atmosfera di questo mercato è completamente diversa da quella di Ecseri, calma e rilassante.

Il Bhola piac è una specie di bazar dove si può trovare un pò di tutto, da abiti usati a apparecchi elettrici ed elettronici, riviste , giocattoli, dischi e dvd, cibo e piccoli oggetti di antiquariato, il tutto disposto un pò alla rifusa.

La gente gira tra le bancarelle frugando tra la mercanzia alla ricerca di qualche buona occasione. Per raggiungere il Bolha piac si può prendere la linea gialla e scendere alla fermata Hosok Tere della linea gialla poi attraversare a piedi il parco.